Provincia Autonoma di Trento - Marchi di sostenibilità ambientale

Logo stampa
 
Ecoacquisti
Condividi: Facebook Twitter Google Buzz Delicious Okno Tecnorati
 
Siete in:  Home /  Eco PAT / Notizie in evidenza
 
 

Il 18 aprile 2013 va in scena a Trento "ZUCCHINE D'ARABIA - cena-spettacolo per diventare mangiatori consapevoli"

Il progetto "Ecoristorazione Trentino" propone a cittadini e turisti un evento che abbina buon cibo, teatro e sostenibilità ambientale. Già prevista una replica il 15 maggio.

locandina Zucchine d'Arabia cena-spettacolo Ecoristorazione

 

Nell'ambito del progetto "Ecoristorazione Trentino" è stato realizzato uno spettacolo teatrale sul tema della ristorazione sostenibile, intitolato "ZUCCHINE D’ARABIA - Cena-spettacolo per diventare mangiatori consapevoli".

La prima dello spettacolo, prodotto da Trento Spettacoli con la regia di Maura Pettorruso, andrà in scena giovedì 18 aprile 2013, presso Maso Martis (Via dell'Albera 52, Martignano - Trento), con inizio alle ore 19.30.

La cena-spettacolo "Zucchine d'Arabia" è un evento unico nel suo genere e fornisce l'occasione per approfondire in modo divertente e ironico i temi della ristorazione sostenibile, attraverso la felice abbinata tra linguaggio teatrale e linguaggio gastronomico.

Lo spettacolo ruota intorno a quattro figure. Uno chef e una cameriera di un ristorante elegante di alta cucina alle prese con due coniugi, persone semplici, clienti ordinari senza particolari pretese, usciti a cena per festeggiare il loro anniversario, pensano di aver scelto il locale giusto, e invece, loro malgrado, saranno vittime dello chef, della cameriera e delle loro assurde proposte culinarie, fino a voler scappare dal locale senza poterlo fare.

Le situazioni sono esilaranti, e i clienti veri, che parteciperanno realmente alla cena-spettacolo, si scopriranno solidali con i due malcapitati avventori. Gli attori interagiranno con il pubblico e si creeranno situazioni ironiche. La finalità è di indurre i partecipanti, divertendoli, alla riflessione sul fatto che, quando ci si siede a tavola, non si deve essere semplicemente consumatori, ma tornare ad essere “mangiatori consapevoli”: cosa mangio, da dove viene questo cibo, come è stato prodotto?

I momenti di recitazione avranno luogo tra una portata e l’altra. Il menù completo che Francesco Antoniolli del Ristorante al Vò proporrà il 18 aprile a Maso Martis è realizzato esclusivamente con prodotti del territorio, a filiera trentina. Prevede come antipasto un Tagliere di salumi trentini con casolét bio e formaggio di capra bio, accompagnati da miele e confettura di pera e zenzero; come primo, Gnocchi di segala su ragù di lucanica trentina (presidio Slow Food); come secondo, Cartoccio di Salmerino alle verdure; come dessert, Strudel di mele antiche della Pasticceria Marzari. Prevista anche una proposta per i vegetariani. I vini saranno quelli dell’azienda agricola Maso Martis.

La partecipazione è aperta a tutti, residenti e turisti. Il costo per la partecipazione all'evento (spettacolo + menù completo vini inclusi) è di 30 euro.

La prenotazione è obbligatoria, per un massimo di 60 posti. E' possibile prenotarsi esclusivamente scrivendo alla e-mail ecoristorazione@provincia.tn.it o telefonando al numero 3479113202.

A GRANDE RICHIESTA, E' GIA' PREVISTA UNA REPLICA MERCOLEDI' 15 MAGGIO 2013, SEMPRE A MASO MARTIS.