Provincia Autonoma di Trento - Marchi di sostenibilità ambientale

Logo stampa
 
Ecoacquisti
Condividi: Facebook Twitter Google Buzz Delicious Okno Tecnorati
 
 
 

Il progetto "Ecoristorazione Trentino"

Accordo Ecoristorazione Trentino

 

Dopo la fase di sperimentazione, il Tavolo di Lavoro del progetto "Ecoristorazione Trentino" - partecipato dalle principali associazioni di categoria del comparto ristorativo trentino (ASAT - Associazione Albergatori ed Imprese Turistiche della Provincia di Trento, Associazione Agriturismo Trentino, Associazione Ristoratori del Trentino, Confesercenti del Trentino - Federazione Italiana Esercenti Pubblici e Turistici, UNAT - Unione Albergatori del Trentino), dalla Provincia e dal Comune di Trento - ha licenziato il testo dell'Accordo di programma e l'allegato Disciplinare, contenente i criteri ai quali i ristoratori interessati devono conformarsi per ottenere il rilascio del marchio di qualità "Ecoristorazione Trentino".

Sono interessati tutti gli esercizi per i quali il servizio di ristorazione è l’attività prevalente e che comunque offrono tale servizio in modo continuativo, ovvero: ristoranti e pizzerie, agriturismi, alberghi e altre strutture ricettive che effettuino servizio di ristorazione.

Gli esercizi interessati ad ottenere il marchio devono soddisfare 7 requisiti obbligatori e raggiungere un punteggio minimo complessivo tramite il soddisfacimento di alcuni requisiti facoltativi. Ecco le aree in cui è stato suddiviso il Disciplinare:

  1. alimenti e bevande > priorità ai prodotti biologici, locali, solidali
  2. rifiuti > priorità alla riduzione
  3. energia e acqua > priorità al risparmio energetico ed idrico
  4. acquisti non alimentari > priorità ai prodotti verdi
  5. informazione, comunicazione, educazione ambientale > per il coinvolgimento della clientela nelle buone pratiche ambientali

La Provincia di Trento ha approvato il testo dell'Accordo di programma e l'allegato Disciplinare con Delibera di Giunta Provinciale n°46 del 2012.

L'Accordo di programma è stato poi sottoscritto il 16 febbraio 2012 da tutti i soggetti partecipanti al Tavolo di Lavoro. Da tale momento, il marchio può essere richiesto da tutti i ristoratori trentini.

Dopo la sottoscrizione, il Tavolo di Lavoro prevede di organizzare e coordinare la formazione dei ristoratori e la promozione del marchio presso di essi e presso la cittadinanza, con l'obiettivo di condurre il maggior numero possibile di ristoratori trentini alla richiesta del marchio "Ecoristorazione Trentino".

 
Allegati:
Pagine correlate:
Link: